Duhanski trg 1,
Čitluk

 

Rafting sul fiume Neretva è senza dubbio qualcosa di eccitante. Glavatičevo si trova a 7 km dal lago Boračko. Qui si può godere la bellezza indescrivibile della natura e piatti a base di pesce locale. Questi pesci sono naturalmente catturati nella Neretva e preparati al forno. Rafting dura circa 5 ore ed è un' esperienza indimenticabile unica. Preparatevi per un giorno intero, intriso di risate, adrenalina e odori e sapori della tradizione Erzegovina e cucina bosniaca.

 

Čapljina è una città tra Mostar dal nord e il mare Adriatico al sud. Canoe Safari sul Trebižat è un' attrazione turistica che vi dà un giro d' adrenalina e godere nella bellezza della natura. Canoe Safari dura circa 3 ore. Vedrete una natura incontaminata, passate piccole cascate e i corsi d'acqua che garantiscono che il cuore batterà più forte. Trebižat fiume è molto famoso e uno dei fiumi più belli del bacino Adriatico, l' acqua perfettamente pulita e calda, bellissimi canyon e cascate magiche.

 

La bella valle di Popovo Polje, nella parte sud-orientale del paese, ospita il più grande sistema delle grotte del paese, Vjetrenica, che si trova presso Ravno, a circa 80 km da Mostar. Forte e fresco vento che soffia costantemente all' ingresso della grotta, e dopo il quale prende il nome, è anche un refrigerante naturale nei mesi più caldi dell' anno. Vjetrenica è un sistema dei canali che si estende più di 6 km di lunghezza, di cui un centrale è molto spettacolare, di lunghezza di 2.5 km. All' interno della grotta sono stati ritrovati numerosi reperti archeologici, tra cui i resti delle ossa degli orsi e i leopardi, anche i disegni vecchi circa 10.000 anni. Piccoli e grandi laghi (di cui la più grande è di 180 m di larghezza), cascate e torrenti, sono le caratteristiche di questo luogo unico, unico in termini di diversità biologica e di specie rare ed endemiche (più di 200 tipi diversi) che abitano in acqua di Vjetrenica. Non mancate visitarla. La temperatura dell' aria all' interno della grotta è 11.4 gradi Celsius e 11,3 gradi Celsius.

 

Rafting sul fiume Neretva è senza dubbio qualcosa di eccitante. Glavatičevo si trova a 7 km dal lago Boračko. Qui si può godere la bellezza indescrivibile della natura e piatti a base di pesce locale. Questi pesci sono naturalmente catturati nella Neretva e preparati al forno. Rafting dura circa 5 ore ed è un' esperienza indimenticabile unica. Preparatevi per un giorno intero, intriso di risate, adrenalina e odori e sapori della tradizione Erzegovina e cucina bosniaca.

 

Čapljina è una città tra Mostar dal nord e il mare Adriatico al sud. Canoe Safari sul Trebižat è un' attrazione turistica che vi dà un giro d' adrenalina e godere nella bellezza della natura. Canoe Safari dura circa 3 ore. Vedrete una natura incontaminata, passate piccole cascate e i corsi d'acqua che garantiscono che il cuore batterà più forte. Trebižat fiume è molto famoso e uno dei fiumi più belli del bacino Adriatico, l' acqua perfettamente pulita e calda, bellissimi canyon e cascate magiche.

 

 

 

Pocitelj è una gemma nascosta in Erzegovina. Questo resort unico è sulla lista dell'UNESCO. Questa città medievale aveva caratteristiche del Mediterraneo, ma dopo la conquista ottomana prevalso caratteristiche orientali. Pocitelj è la città ospite della colonia d' arte con la più lunga tradizione in Europa sud-orientale.

 

Nel sud del Erzegovina, in un tipico paesaggio carsico, sul lato sinistro del fiume Neretva, è Hutovo Blato, l' unica palude sub-mediterranea in Europa. È famoso dai tempi antichi come un' oasi di verde, con l'abbondanza d' acqua in cui le condizioni per vivere hanno incontrato gran numero di specie d' animali e di vegetali. La palude è interessante ed importante dal punto di vista ornitologico, ittiologico, scientifico, ambientale e turistico.

Hutovo blato è sede di più di 160 tipi di uccelli e più di 800 tipi di piante.

 

Mostar è una città in Bosnia ed Erzegovina, il centro economico e culturale. Situato ai piedi delle pendici dei monti Velez, Hum e Čabulja, nella valle del fiume Neretva, a un' altitudine di 60-80 m. Il clima è mite mediterraneo, con l'enfasi che l'estate è molto calda e lunga. Quando si parla di Mostar, è impossibile non parlare del Ponte Vecchio e Neretva. Oltre al bellissimo fiume Neretva attraverso Mostar passa e il fiume Radobolja.

Ponte Vecchio, una delle bellezze della città, il ponte sul fiume Neretva. È un simbolo della città di Mostar è stato costruito nel 1566. Questa è la costruzione coll' arco che collega la riva sinistra e destra del fiume Neretva. L' arco è lungo 28,7 m ed alto 21 m dal livello estivo del fiume. Dal ponte sono si ottengono i salti d' alta quota nel mese di luglio ogni anno. È iscritto nella lista del Patrimonio Mondiale dall' UNESCO nel 2005. Arrivando al Ponte Vecchio si può godere una vista indimenticabile del fiume Neretva e le antichità intorno.

La città di Mostar è una dei più grandi centri turistici urbani in Bosnia ed Erzegovina.

 

Il fonte di Buna è uno dei più grandi e più belli d' Europa. Questo è uno degli esempi più belli dei fiumi sotterranei. L'acqua scorre fuori della scogliera di 200 metri di lunghezza e il suo volume da solo crea il fiume Buna. Tekia sul Buna, costruito nel 16 ° secolo per i bisogni di Dervisci, ed ancora oggi più intricato posto in Bosnia ed Erzegovina.

 

 

Humačka ploča (Pannello di Humac) (11 ° o 12 ° secolo) è uno dei più antichi monumenti di alfabetizzazione in Bosnia-Erzegovina, ed è scritto in croato. Fino al 1958 era integrato nella facciata del convento francescano a Humac vicino di Ljubuški, Erzegovina, ed è conservato nel museo del monastero Humac francescano. L'iscrizione sul pannello è scolpita in spirale in tre file in forma quadrata, per poter leggere durante un tour intorno all'altare.